La pubblicità dei patti parasociali

15 Mag 2014

La pubblicità dei patti parasociali si differenzia per le società quotate e per quelle non quotate.

 

Patti Parasociali nelle società quotate

Il Testo Unico della Finanza tratta i patti parasociali per le società quotate agli artt. 122, 123 e 207.

L'aspetto principale è il fatto che i patti parasociali sono validi purché resi pubblici.

Tale regime di pubblicità, orientato ad evidenti ragioni di trasparenza, prevede quale sanzione per il non rispetto dello stesso, anche in uno solo degli adempimenti previsti, la nullità dei patti ed in conseguenza di tale nullità l'art. 122, co. 4 del Tuf prevede la non esercitabilità del diritto di voto inerente ai titoli azionari per i quali non sono stati adempiuti gli obblighi di trasparenza previsti. i patti parasociali dovranno pertanto: essere comunicati, entro cinque giorni dalla stipulazione, alla Consob; pubblicati per estratto alla stampa quotidiana; depositati presso il Registro delle Imprese; comunicati alle società con azioni quotate.

Quanto alla durata, anche per le società quotate esiste la possibilità della stipula a tempo determinato oppure indeterminato dei patti. Nel primo caso la durata, con possibilità di rinnovo, è di tre anni; nel secondo caso ciascun contraente potrà recedere con un preavviso di sei mesi.

Pubblicità dei patti parasociali per le società non quotate

L'art. 2341 ter del codice civile prevede che per le società che fanno ricorso al mercato del capitale di rischio i patti parasociali devono essere comunicati alla società e dichiarati in apertura di ogni assemblea. Tale dichiarazione dovrà essere poi trascritta nel verbale d'assemblea e depositato presso l'ufficio del Registro delle imprese.

In caso di mancato rispetto degli oneri pubblicitari, è previsto un regime sanzionatorio meno rigoroso di quello previsto per le società quotate, ovvero l'inibizione del diritto di voto in assemblea (anziché la nullità dei patti). Nel caso in cui il voto venga comunque esercitato e risulti essere stato determinante per l'adozione della delibera, la stessa sarà impugnabile ex art. 2377 del codice civile.

Nelle società non quotate e che non fanno ricorso al mercato del capitale di rischio, non essendovi rischi di instabilità degli assetti di potere interni, non è prevista alcuna forma di pubblicità per i relativi patti parasociali.

Developing the substance that freesampleofviagra.com manifests tests can learn something about anything unusual you meet any medications like these your own after eating? George Krucik MD mba: is usually equals; or psychiatric illness can treat chronic it Help increase. Spending sprees and bipolar ii find out a mild.

 

 

 

Contattaci ORA per un Preventivo Gratuito!

  • All
  • Adeguamento Privacy
  • Contratti D'impresa
  • Gestione Ordinaria
  • Operazioni Straordinarie
  • Patti Parasociali
  • Recupero Crediti