Seleziona una pagina

Informazioni sul trattamento dei dati personali

Questo sito web non utilizza cookie e non traccia in alcun modo la navigazione dell’utente.
Dati inviati tramite form di contatto

Tratteremo i tuoi dati personali esclusivamente per rispondere alla richiesta. Qui di seguito trovi l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 valida per tutti i clienti.

Chi tratta i tuoi dati?

Titolari del trattamento, cioè coloro sui quali ricade la responsabilità del trattamento, sono i professionisti operanti nello studio professionale: l’avv. Valentina Carollo; il dott. Pierluigi Carollo; la dott.ssa Maddalena Carollo; il dott. Matteo Marcozzi; il geom. Alessandro Frassanella. Quando l’affidamento della pratica è nei confronti di più professionisti, siamo contitolari del trattamento. Tutti i dati dei professionisti che compongono lo studio sono consultabili nell’informativa deontologica.

Come posso contattare il Titolare?

Tramite questo sito internet – sezione contatti – oppure alla PEC risultante dagli Albi (reperibile sul pubblico elenco INI-PEC), al telefono di studio indicato in queste pagine.

Posso non comunicare i miei dati?

Lei è libero di non comunicare i suoi dati ma se essi sono necessari per adempiere il mandato professionale e obblighi connessi non sarà possibile perfezionare il rapporto.

Perché e su quale base giuridica trattiamo i Suoi dati?

Tutti i professionisti trattano i Suoi dati esclusivamente al fine di espletamento mandato professionale giudiziale e/o stragiudiziale conferito. I Suoi dati saranno trattati anche per adempiere agli obblighi previsti in ambito contabile e fiscale (gestione fatture e contabilità) e per rispettare gli obblighi incombenti sul professionista previsti dalla normativa vigente (es. antiriciclaggio). Per l’adempimento del mandato professionale o degli obblighi di legge il suo consenso esplicito non è necessario. Non utilizziamo i Suoi dati tramite processi decisionali automatizzati né ai fini di profilazione.

Quali sono i miei diritti?

Lei ha sempre diritto di accedere ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi. Può chiedere la rettifica, la cancellazione (con alcune eccezioni previste espressamente dall’art. 17, par. 3 GDPR come nel caso in cui il mantenimento dei suoi dati sia necessario per adempiere a obblighi di legge o per la difesa di un diritto del Titolare) o la limitazione del trattamento, opponendosi in tutto o in parte allo stesso. Può anche richiedere, nel caso di trattamenti effettuati con strumenti informatici, che i suoi dati siano trasmessi in un formato strutturato e leggibile da un dispositivo automatico, anche al fine di comunicare i Suoi dati ad un altro Titolare del Trattamento.

A chi comunicate i miei dati?

I Suoi dati potranno legittimamente essere comunicati ai destinatari appartenenti alle seguenti categorie:

1. Altri professionisti (ad es. commercialista, legali domiciliatari, consulenti), vincolati al segreto professionale, per prestazioni professionali funzionali all’espletamento del mandato o per adempiere agli obblighi contabili e fiscali o di legge;

2. Controparti o terze parti (ad esempio Istituti bancari e assicurativi) laddove sia necessario per l’espletamento del mandato;

3. Uffici Giudiziari, Amministrativi o soggetti presso i quali sono instaurate procedure stragiudiziali (es. Organismo di mediazione) ai fini dell’espletamento del mandato o per adempiere agli obblighi di legge compresi gli obblighi previsti dalla normativa vigente ai fini antiriciclaggio.

4. Responsabili esterni del Trattamento, nominati ai sensi dell’art. 28 GDPR e legati al Titolare tramite contratto, utili, ad esempio, per la gestione dello Studio Professionale.

In ogni momento potrà fare richiesta al Titolare del trattamento per conoscere il nominato dei destinatari dei suoi dati personali.

Per quanto tempo conservate i miei dati?

I Suoi dati saranno conservati per il periodo di espletamento del mandato professionale e, fatte salve eventuali specifiche disposizioni sopravvenute, per 10 anni dalla sua conclusione ai fini di adempimento degli obblighi di legge.

Reclamo al Garante

Nel caso in cui ritenga che il trattamento di dati personali effettuato da un Titolare avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR, ha diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento). Sul sito del Garante potrà ottenere tutte le informazioni necessarie per tutelare i Suoi diritti www.garanteprivacy.it